ordine

Ammissione

Ci sono tre modi in cui si può diventare un membro dell’Ordine Militare Ospedaliero di San Bernardino:

  • Per chiamata diretta.
  • Per meriti particolari all’Ordine.
  • Su proposta di un cavaliere che funge anche da garante.

La richiesta deve essere presentata tramite un apposito modulo e deve essere o consegnato o inviato al Cancelliere, insieme con tutti i documenti originali richiesti (Documenti per l’ammissione) oppure utilizzando autocertificazione (Dichiarazioni sostitutive).

Una volta che i documenti e la richiesta sono valutati e la documentazione è completa e valida (compreso curriculum appropriato del richiedente), previa consultazione del Gran Consiglio Magistrale, il richiedente inizierà il periodo di ‘noviziato’, la cui durata e contenuti sono determinati da Sua Altezza Serenissima il Principe Gran Maestro insieme con il Gran Consiglio Magistrale. Questo periodo ha lo scopo di valutare i candidati e mettere ciascuno di essi in grado di conoscere e consapevolmente fare loro gli ideali della Cavalleria e delle sue forme concrete come vissuta dai Cavalieri dell’Ordine Militare Ospedaliero di San Bernardino.

L’ammissione all’Ordine Militare Ospedaliero di San Bernardino non concede automaticamente la cittadinanza al Principato di San Bernardino.

Mantello dei Cavalieri dell’Ordinecocolla

Qui potete leggere e scaricare lo Statuto dell’Ordine.

Scarica lo Statuto dell’Ordine

Qui invece potete leggere e scaricare la Storia dell’Ordine.

Scarica la Storia dell’Ordine

OSPITALIERI SAN BERNARDINO O.S.B.
Registrata a Genova CF P.IVA 95186400170
Sede Via Balbi 29   16126 Genova
IBAN: IT 57O 05387 13102 000002387678
Per donazioni dall’estero BIC: BPMOIT22XXX

RICHIEDI IL MODULO “DOMANDA DI AMMISSIONE ALL’ORDINE di SAN BERNARDINO”

L’indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di sicurezza:
security code
Inserire un codice di sicurezza.:

Invia

Il Principato di San Bernardino fa suoi i principi della Conferenza generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura ed espressi nella convenzione riguardante la protezione sul piano mondiale del patrimonio culturale e mondiale, siglata a Parigi nel 1972 tra i paesi aderenti. Essendo a pieno titolo le isole del Principato di San Bernardino da considerarsi «patrimonio naturale» , che secondo la Convezione di Parigi sono da intendersi i monumenti naturali costituiti da formazioni fisiche e biologiche o da gruppi di tali formazioni di valore universale eccezionale dall’aspetto estetico o scientifico.